Cerca nel blog

giovedì 15 gennaio 2015

IL COLESTEROLO: UTILE O DANNOSO?

L'argomento di oggi è di comune interesse.
Più o meno tutti  conosciamo il colesterolo e sappiamo che non deve essere troppo alto.
Quello che non tutti sanno è che il colesterolo non è un grasso inutile e dannoso.
Alle giuste concentrazioni ha un ruolo essenziale nel nostro organismo: protegge le membrane cellulari  e interviene nella sintesi di alcuni ormoni, per cui senza colesterolo non possiamo vivere.
Tant'è vero che la maggior parte del colesterolo ce lo produciamo da soli, nel fegato.

Una percentuale però, la inseriamo con l'alimentazione e, quando questa è esagerata, allora il colesterolo diventa in eccesso, causando grossi danni.

Per circolare nel sangue, il colesterolo deve essere"impacchettato" in una struttura proteica . I tipi di struttura che conosciamo sono due: LDL  (che molti chiamano colesterolo cattivo) e HDL ( il cosiddetto colesterolo buono).

Le LDL veicolano il colesterolo nel sangue dove viene assorbito dalle cellule per svolgere le sue funzioni. Quando le cellule hanno assorbito la quantità necessaria di colesterolo il fegato invia nel sangue le HDL che hanno lo scopo di andare a riprendere le LDL in eccesso e smaltirle. Se le LDL sono troppe, oppure le HDL poche le prime rimangono a circolare nelle arterie, dove vengono attaccate dei radicali liberi, si ossidano, si legano ad altre sostanze come il calcio, si depositano e formano delle masse che vanno a restringere il calibro del vaso, rendendo difficoltoso il passaggio di sangue. Nella peggiore delle ipotesi riescono anche a lesionare la parete causando un'ischemia.

Affinchè tutto ciò abbia un suo equilibrio sono necessari due fattori:

  1. un fegato che funzioni bene, così da produrre sufficienti HDL
  2. un'alimentazione sana che non faccia accumulare troppe LDL nel sangue

CONDIZIONI PER UN FEGATO SANO:
  • alimentazione sana
  • poco stress
  • niente alcool
  • no alla nicotina
  • sonno
  • condizioni di peso normali
  • movimento
CIBI DA EVITARE PER ABBASSARE LDL
  • Insaccati
  • carne trita
  • tuorlo d'uovo
  • pelle dei volatili
  • formaggi , burro
  • dolci grassi: creme
  • preferire i cibi integrali a quelli di farina bianca
Tenete d'occhio anche i vostri valori di trigliceridi e pressione. Quando salgono tutte e tre è un importante campanello d'allarme!!!!

FATE TANTO MOVIMENTO : camminate, ginnastica, bicicletta, soprattutto all'aria aperta!!!



mercoledì 7 gennaio 2015

FINITE LE FESTE CORRIAMO AI RIPARI

7 Gennaio, le feste sono finite e come ogni anno si ritorna alla normalità. 
 Ma quanto abbiamo esagerato in questi ultimi 15 giorni con il cibo? 
Cene coi colleghi, cenone della vigilia da un parente , pranzo di Natale da mamma, capodanno...serate tra tacchini, lasagne, spumante e tanti tanti dolci....e ora qualche chilo da smaltire. Anche i pochi fortunati che sono riusciti  ad ingannare la bilancia, comunque si sentono gonfi,  hanno qualche brufoletto e magari è saltata un'otturazione per colpa del torrone.

COSA FARE?

Il primo passo è  la consapevolezza.
IL VOSTRO METABOLISMO NON È LENTO!!!  SIETE INGRASSATI PERCHÉ AVETE MANGIATO TANTO.


Quindi lasciate perdere tutti quegli integratori che promettono miracolosi effetti sul vostro brucia - grassi naturale. 
In questo caso non vi serviranno proprio a nulla.


Muovetevi,  allontanatevi da quel divano, fate una passeggiata e Muovete la bocca solo per parlare. 
15 giorni di abbuffate non portano disastri irreparabili.
Riprendete ad alimentarvi in modo corretto...poco alla volta ritorneremo come prima.


Una cosa che può aiutare è un depurativo. 
Ce ne sono in commercio a base di cardo mariano, gramigna, carciofo, bardana...come Daily detox di farmaderbe,  vi aiuterà a smaltire prima le tossine accumulate. 
Oppure dell 'aloe , se vi volete sistemare anche a livello intestinale.


Sono sfavorevole alla obsoleta abitudine di prendere purganti. Il cibo sta nel nostro corpo 24 ore e con una purga non eliminate ciò che avete accumulato in 15 giorni, oltretutto irrita l' intestino che ha già avuto il suo bel da fare.

Un drenante si, naturale, con pilosella ,  orthosifon,  The verde. ..libera il sistema linfatico e vi fa smaltire prima gli eccessi.
Un omeopatico che non mi dispiace ...galium abbinato a lymphomyosot di guna. .10 gocce 3 volte al dì per ripulire un pochino il nostro sistema di drenaggio.

Occhio se ci sono bambini in casa.
Vietato sbirciare nelle loro calze della befana!!


Buon anno